Librairie Le Feu Follet - Paris - +33 (0)1 56 08 08 85  - Contattateci - 31 Rue Henri Barbusse, 75005 Paris

Libri antichi - Bibliofilia - Opere d'arte


Vendita - Stima - Acquisto
Les Partenaires du feu follet Ilab : International League of Antiquarian Booksellers SLAM : Syndicat national de la Librairie Ancienne et Moderne
Ricerca avanzata
registrazione

Condizioni di vendita


Possibilite di Pagamento :

Pagamento sicuro (SSL)
Controlli
Virement bancaire
Mandato amministrativo
(FRANCIA)
(Musei e bibliotheche)


Tempi e spese di spedizione

Condizioni di vendita

Prima edizione

Joseph PRIESTLEY Expériences et observations sur différentes branches de la physique, avec une continuation des observations sur l'air

Joseph PRIESTLEY

Expériences et observations sur différentes branches de la physique, avec une continuation des observations sur l'air

chez Nyon., à Paris 1782, in-12 (10x17cm), xxiv, 282pp. 1pl. (6) et (4) 312pp., 2 volumes reliés.


Tradotto opera degli inglesi dal Sig ghibellina. Edizione francese originale. Un terzo libro pubblicato nel 1783 e una quarta nel 1787 di copia della libreria Sainte Genevieve spera di 2 volumi, alla data del 1782 completa screziato vitello marrone. Dorso liscio decorato. Parti di titoli e numeri di volume in marocchino rosso. Attrito. Un intoppo con una piccola mancanza coda di volumi II. Bordi rossi. Chimico inglese e teologo, che ha isolato molti gas, come l'ossigeno. E 'considerato uno dei fondatori della chimica moderna dai suoi contributi alla sperimentazione. Priestley (1733-1804), pastore, teologo e chimico, è stato incoraggiato a pubblicare la sua storia dell'elettricità dal comitato scientifico e statista Benjamin Franklin, che ha incontrato nel 1766 Priestley scoprì tra le altre cose che il carbone legno conduce elettricità. Nel 1767, si rese conto che l'elettrificazione dei conduttori è superficiale. Lo stesso anno è diventato parroco a Leeds, Yorkshire, dove divenne interessati alla ricerca nel settore del gas. Con il suo lavoro sperimentale innovativo è stato eletto all'Accademia delle Scienze nel 1772, quando pubblicò le sue osservazioni su diverse specie d'aria. Il suo più grande contributo è l'isolamento di ossigeno nel 1774.

600 €

Réf : 17917

ordinare

prenotare


Aiuto on-line