Librairie Le Feu Follet - Paris - +33 (0)1 56 08 08 85 - Contattateci - 31 Rue Henri Barbusse, 75005 Paris

Libri antichi - Bibliofilia - Opere d'arte


Vendita - Stima - Acquisto
Les Partenaires du feu follet Ilab : International League of Antiquarian Booksellers SLAM : Syndicat national de la Librairie Ancienne et Moderne






   Prima edizione
   Libro autografato
   Idée cadeaux
+ più criteri

Cerca tra 31523 libri rari :
prime edizioni, libri antichi dall'incunabolo al XVIII secolo, libri moderni

Ricerca avanzata
registrazione

Ricevere il nostro catalogo

Argomenti

Echos
Cataloghi
Portfolio
Editoriale
Eventi
e-bibliotheca
Alla libreria
Novita
L'enigma
Articoli
Focus
Nomi e concetti della bibliophilia

Focus

Nietzscheano Notizie

Nietzsche et la question de la grande santéNietzsche et la question de la grande santé
Gallimard pubblicato oggi Volume IV della corrispondenza di Nietzsche, in la collezione completa opere filosofiche.

Il quarto volume della corrispondenza Nietzsche copre 1880-1884 anni: cinque anni da solo, ma ricco di crisi e metamorfosi. Ora, privo di addetti universitari, Nietzsche sperimenteranno le delusioni più dolorose in relazione con gli altri, e la maggior parte delle creazioni sovrani con Alba, La gaia scienza, e la nuova figura di Zarathustra. Sullo sfondo: fastidioso, dolore indefinito, disagio fisico e psichico permanente, che conosce solo remissioni rari (quando "th J santa" del 1882); relazioni più difficili con la madre e la sorella Elisabetta; spesso delusi e in cerca di un "luogo" favorevole a scrivere a Venezia - con il compositore Peter Gast, "Peter Gast", che ammira e difende la musica - a Genova nell'anonimato di un grande porto a Nizza, una cittadina troppo francese, e in Engadina, "questo inaspettato", scopre, estati vita fruttuosi. In questo vagare un po 'di stress tra la Svizzera e l'Italia, Nietzsche formula i suoi pensieri più intimi: la sua affinità con Spinoza, la sfida dell'eterno ritorno, l'annuncio del superman, la critica della "ultimo uomo". Ma a confidarsi queste nuove prospettive? Su che cosa piccola elite girare? Questo è il vecchio sogno di Nietzsche.
Nel maggio 1882 tenuto l'incontro fatale con Lou von Salomé a Roma e forma il progetto di un ingenuo "Trinità" con il freddo Paul Bee. Questo episodio ben documentato sarà un fallimento disastroso, che porterà Nietzsche a rompere con la sua famiglia e gli amici Wagner e condannati alla solitudine più irrimediabile. Se le lettere che dimostrano che l'episodio patetico rivelano le prime crepe della sua personalità, ma sono anche una densità di un eleganza di scrittura e intensità umana e intellettuale è senza dubbio una delle lettere più commoventi lingua tedesca.

(Fonte e dettagli qui)

Riportiamo in questa occasione di un seminario sul tema "Nietzsche e la questione di grande salute" proposta da Bruno Verrechia, filosofo e psichiatra, membro del Collegio Internazionale di Filosofia, che si terrà presso l'Ecole Normale Supérieure in quattro riunione di marzo Giugno 2015:

"La questione di una" nuova "salute, grande salute, che non è esattamente l'opposto della malattia, ma è un principio dinamico nel cuore di ciascuna delle nostre vite, tra cui" buona salute "e la salute, anime tutto il pensiero del filosofo medico saputo è stato attaccato da più malattie di tutti i giorni. Per Nietzsche, la malattia non è la vita, ma un'obiezione invito alla intensificazione di tale --- e costituisce un strumento di conoscenza sia per il filosofo eminente con quello per ogni male, nei limiti del possibile, di fronte a nuove sfide della vita. Questa costante difesa di Nietzsche per una grande salute, che comporta sempre inizialmente accettazione una considerazione di dolore o disabilità come ci può insegnare, tanto qu'hédonisme dolorism esclusa. La grande salute è ogni volta il mio, singolare e coerente con i miei valori, e si oppone pertanto ogni visone normativa o dictatorial buona salute secondo i valori che sarebbero universale. Proponiamo, nel primo movimento di questo seminario, che ci mette ad ascoltare la parola di Nietzsche, come si svolge soprattutto in Ecce Homo e La gaia scienza, mostriamo come grande salute, lontano ad approvare i canoni di buona salute, che si suppone universale e auspicabile per tutti, il presunto benevolo assegnazioni ombra discorso massa salute. "

 
Lasciare un commentario
  Aiuto on-line