Librairie Le Feu Follet - Paris - +33 (0)1 56 08 08 85  - Contattateci - 31 Rue Henri Barbusse, 75005 Paris

Libri antichi - Bibliofilia - Opere d'arte


Vendita - Stima - Acquisto
Les Partenaires du feu follet Ilab : International League of Antiquarian Booksellers SLAM : Syndicat national de la Librairie Ancienne et Moderne






   Prima edizione
   Libro autografato
   Idée cadeaux
+ più criteri

Cerca tra 30629 libri rari :
prime edizioni, libri antichi dall'incunabolo al XVIII secolo, libri moderni

Ricerca avanzata
registrazione

Condizioni di vendita


Possibilite di Pagamento :

Pagamento sicuro (SSL)
Controlli
Virement bancaire
Mandato amministrativo
(FRANCIA)
(Musei e bibliotheche)


Tempi e spese di spedizione

Condizioni di vendita

Prima edizione

COLLECTIF L'Ermitage - Revue artistique et littéraire. Année complète 1904

COLLECTIF

L'Ermitage - Revue artistique et littéraire. Année complète 1904

Bureaux de la Revue, Paris 1904, 11,5x18,5cm, 4 volumes reliés.


Originale.Reliure editor per bradel metà oscura calico verde, liscia schiena, parte del titolo marocco nero, piccolo ferro dorato e doppio oro nei numeri netti queue.Douze da gennaio a dicembre 1904 numero conservées.Chaque Covers Edition è illustrato con una letteraria xylographie.Contributions Ghéon Henri Paul Gauguin ("Lettera"), Francis Jammes, Walt Whitman, Rene Boylesve, André Gide ("L'evoluzione del teatro, conferenza", "De Biskra a Touggourth" "L'importanza del pubblico", "La disputa del pioppo"), Rémy de Gourmont ("Footprints in the Sand"), etc.Publication fondata nel 1890 da Henri Mazel, l'Eremo è una rivista mensile di proprietà la prima ondata di riviste piccoli simbolisti. Nel 1895, la rivista tra il declino e il suo nuovo direttore, Edouard Ducoté, utilizza André Gide. La redazione è ridotto a dodici collaboratori regolari, amici Gide. Dopo molte difficoltà e tentativi per rivedere la redazione (Remy de Gourmont ci sarà una transizione e contribuirà anche finanziariamente nel 1905), l'Hermitage spirò nel 1906 L'Ermitage riesce a venire fuori altro importanti riviste del tempo, come la Francia o La Revue blanche Mercure de perché vanta eclettico e apolitica; in copertina, si può anche leggere che è "l'unica rivista che si occupa solo di politica o sociologia [ma] che si occupa solo con la letteratura e l'arte." Le sue piccole illustrazioni sono in stile art nouveau, e, fedele al suo stato d'animo simbolista, i dipendenti sono più interessati alla poesia di romanzo. Tiphaine Samoyault, critico letterario francese, ha detto che il Hermitage esprime una transizione a cavallo della fin de siècle estetismo e poesia d'avanguardia degli anni 1910.

400 €

Réf : 39344

ordinare

prenotare


Aiuto on-line